07 gen 2015

"Progetto lettura"

Carissimi amici,
apriamo il nuovo anno con l'annuncio di un progetto dedicato a incentivare la lettura su scala nazionale di cui siamo convinti sostenitori.
Confidiamo nel vostro aiuto per spargere la voce per fare crescere il progetto.

In sintesi si tratta di una serie di strumenti per facilitare la conoscenza e la reperibilità di libri interessanti al di fuori dei circuiti mainstream (disponibili per tutti i lettori curiosi) e inoltre una serie di servizi offerti a tutti piccoli comuni italiani (fino a 5mila abitanti) per l'organizzazione di eventi culturali in relazione ai libri e alla lettura.

Una convenzione nazionale siglata con ANPCI (Associazione Nazionale Piccoli Comuni d'Italia) assicura inoltre a tutti gli abitanti dei piccoli comuni italiani (circa 10 milioni di persone) una scontistica per l'acquisto di libri fino al 15% (e oltre in casi particolari), ovvero il massimo concesso dalle normative nazionali in materia.

Ma la cosa più interessante è la possibilità per le piccole amministrazioni e soprattutto per le scuole di questi distretti periferici, di potere usufruire di un supporto per la realizzazione di incontri con gli autori, presentazioni di libri, organizzazione di rassegne librarie e più importante di tutto, la possibilità di giovarsi dell'allestimento di librerie temporanee presso i propri territori, nei piccoli comuni infatti non ci sono quasi mai librerie.

Ora è senz'altro evidente che anche nei piccoli comuni si legge come altrove e che i libri volendo si possono trovare, magari nelle edicole o in qualche intraprendente cartolibreria, ma si tratta pur sempre di un offerta limitata quanto a varietà e soprattutto quanto a tipologia: ovvero nella massima parte dei casi si tratterà di best seller o super economici, in linea di massima quasi esclusivamente titoli mainstream.

Ecco qui il tratto più interessante del progetto, fornire una panoramica selezionata della piccola e media editoria italiana, rifuggendo il mainstream, ampliando la possibilità di scelta e la varietà anche a titoli in grado di solleticare palati diversissimi.

Non si tratta dell'ennesimo contenitore omnicomprensivo, bensì per l'appunto di una selezione; lo scopo è mettere a disposizione dei lettori una buona varietà di titoli all'interno della quale sia possibile fare una scelta in base ai propri gusti ed interessi, troppa scelta = nessuna scelta, in questo il progetto ha una logica simile a quella di questo blog, così come noi non recensiamo tutte le novità, giacché consideriamo nuovo qualsiasi cosa stiamo leggendo per la prima volta, e così come non facciamo recensioni negative dal momento che come con gli amici è inutile scambiarsi suggerimenti sui libri che non ci sono piaciuti, meglio parlare di quelli che abbiamo apprezzato. Allo stesso modo il progetto opera una selezione ragionata dei titoli proposti, senza inseguire necessariamente la novità (ma anche senza escluderla a priori) quanto piuttosto cercando di scovare nei cataloghi e specie in quelli dei piccoli editori le gemme più preziose. Un lavoro da minatori senz'altro faticoso ma gravido di soddisfazioni (soprattutto per il lettore).

In generale i titoli che trovano posto nelle proposte del progetto (e resi facilmente reperibili attraverso una libreria/shop online) rappresentano una selezione che normalmente è visibile all'utente finale solo in fiere specializzate come il Salone internazionale del libro di Torino, diversamente si tratta di titoli che o non sono presenti nella libreria (nella stragrande maggioranza delle piccole librerie fisiche e non solo) oppure sono più o meno virtualmente presenti negli sterminati cataloghi delle grandi librerie (specie online), ma in questo caso praticamente invisibili confusi tra molte migliaia di alternative di cui il povero lettore sa poco o nulla se non tirare a indovinare.


Se come ci auguriamo almeno voi avete resistito a questa prolissa spiegazione e state leggendo queste righe, sappiate che siamo giunti al termine, con un invito a partecipare:

Iscrivetevi alla pagina facebook del progetto e riceverete gratis interessanti consigli di lettura (https://www.facebook.com/Librieletture)

Inoltre se abitate in un piccolo comune, siete un insegnante, o comunque siete interessati a conoscere meglio il progetto troverete tutte le informazioni a questo indirizzo (http://www.librieletture.com/index.php?option=com_content&view=article&id=42&Itemid=290&lang=it)

Buone letture a tutti!









Nessun commento:

Posta un commento