12 set 2009

Pasqua di sangue in Perù

Ho letto questo thriller proprio nei giorni precedenti la Pasqua il che non ha fatto che amplificare le suggestioni. 
Un paesino sperduto lontano dalla capitale, una serie di delitti efferati che si susseguono e lentamente emergono delitti più ampi, le atrocità del Governo e quelle di Sendero Luminoso. Un procuratore limegno indaga tra la diffidenza della popolazione indigena e i depistaggi dei militari. Una trama mistery che è anche un libro politico, in cui i vari episodi di violenza (attentati, interrogatori, fosse comuni, depistaggi, etc.) sono tratti da atti giudiziari e rigorosamente autentici anche se inseriti in un canovaccio di invenzione ma realistico.
Ottima prova del giovane scrittore di Lima.


[I delitti della settimana santa / Santiago Roncaglio / Garzanti 

Nessun commento:

Posta un commento