07 ott 2010

Ellery a caccia di Jack lo squartatore

Invecchiato e doppio malto, perfetto come un Whiskey pregiato: un giallo old style e ben due celebrità dell'investigazione. Il racconto è un omaggio a Conan Doyle e al suo campione Sherlock Holmes, chiaro il riferimento al celeberrimo "Uno studio in rosso". Un vecchio manoscritto nelle mani di Ellery Queen, l'autore è un certo dottor Watson che riferisce di un caso risolto da un suo impareggiabile amico: il sig. Holmes.
Due miti del giallo e un mistero degno di loro, nientemeno che il caso di Jack lo squartatore.
Se come me amate entrambi gli investigatori vi commuoverete, se non li conoscete è una bona occasione per cominciare.
Il titolo originale è "A study in murder" e per una volta apprezziamo l'adattamento italiano che richiama ancor più direttamente "A study in Red" in cui compare per la prima volta il grande Sherlock Holmes.



[ Uno studio in nero / Ellery Queen / Mondadori ]


Post correlati:
Ellery Queen

Nessun commento:

Posta un commento