09 ago 2009

La "Recherche" in un cappotto

Lorenza Foschini e il cappotto di Proust
Una piacevole sorpresa, un reportage giornalistico che ha il sapore di un romanzo.
Romantico, un po' mailnconico, piacevolissimo. E' la storia vera e avventurosa di un "vecchio cappotto sdrucito" appartenuto a Proust e arrivato rocambolescamente fino ai giorni nostri, una bella "favola" in cui a differenza dei sogni è tutto vero.

Un'occasione per rievocare dei "souvenir" sulla vita e l'opera del grande scrittore francese.

Bellissimo!


[ Il cappotto di Proust / Lorenza Foschini / Portaparole ]

08 ago 2009

Mr Hyde ai tropici

Alberto Manguel

Il caldo dei tropici, uno scrittore al crepuscolo, verità e sogno che si fondono aprendo qua e là squarci di incubo. Un oscuro mister Hyde si aggira sotto le palme o è la mente di Stevenson che non tiene più a freno l'inconscio? Un mix potente, come la natura.

Se non conoscete Manguel, dovreste conoscerlo e questo è un ottimo assaggio della sua arte.


[ Stevenson sotto le palme / Alberto Manguel / Nottetempo ]

07 ago 2009

Stravaganze gotiche per il western di Brautighan

Come ben illustra il sottotitolo dell'edizione americana "A Gothic Western", questa volta il mitico Beat biondo rivisita due generi insieme il western e il gotico. La storia narra di due cowboy, sicari professionisti, che vengono ingaggiati da una giovane ragazza per liberare lei e la sorella da un mostro che abita la loro casa. Ma non fatevi ingannare dalla trama risibile, la rivisitazione dei generi è fenomenale.



[ Il mostro degli Hawkline / Richard Brautigan / Isbn ]

Salone del libro di Torino 2009

Dopo aver lasciato Torino per Milano erano 10 anni che non visitavo il Salone del Libro di Torino cosa a cui ho finalmente rimediato quest'anno dedicandogli un intero e fruttuoso lunedì.

Delundentissimi gli stand degli editori maggiori, grandi ma ricolmi solo dei titoli di punta e nessuna traccia delle gemme dei cataloghi, inoltre zero sconti e personale senza nessuna dimestichezza del catalogo.

Una miniera invece i piccoli editori, numerosissimi, competenti e cortesi con cui è stato un piacere scambiare impressioni e curiosità. I titoli poi sono davvero interessanti e meriterebbero una più ampia distribuzione. Ho quindi colto l'occasione e ho riempito un trolley intero.

Seguiranno a breve nuovi post sui libri scovati al Salone di Torino.

Una commedia dark di Teulè

Comico, spassoso, dark. Benvenuti nel negozio dei suicidi: soddisfatti o rimborsati. Nessuno è mai tornato a lamentarsi.

[ Il negozio dei suicidi / Jean Teulé / Vertigo ]

03 ago 2009

Le memorie della moglie di Kerouac

Edie Kerouac
Le memorie della prima moglie di Jack Kerouac. Gli anni 40 a New York, l'anticonformismo come fuga e nuova speranza, gli amici di allora: Joan Adams (che diverrà moglie di William Burroughs), lo stesso Burroghs (il più "maturo" del gruppo), e poi ovviamente l'imberbe Allen Ginsbergh, Lucien Carr, e ovviamente Neal Cassidy. Un ritratto privato del mitico Jack che avrebbe potuto giocare a Football, che non voleva essere chiamato Beat anche se nè incarnò lo spirito "Sulla strada", l'anticonformista ribelle che fu cattolico e reazionario inteventista ma sopratutto che fu un grande scrittore sottratto troppo presto al mondo dagli anestetici alcolici di cui non poteva più fare a meno. Commovente pritratto di un tempo che fu e che anche grazie a loro finalmente non è più. Malinconico.




[ La mia vita con Jack / Edie Kerouac Parker / Stampa Alternativa]