08 gen 2009

Il soggetto e la maschera - di Gianni Vattimo


In questo interessante saggio del 1974, il cui sottotitolo è significativamente "Nietzsche e il problema della liberazione", si ripercorre il pensiero del grande filosofo tedesco emendandolo dalle strumentalizzazioni nazionalsocialiste e individua nel tema della liberazione il nucleo del pensiero di Nietzsche. In un rovesciamento della vulgata comune, Vattimo propone un'interpretazione che avvicina il pensatore tedesco al tema della liberazione marxista laddove il super-uomo si offre più precisamente in termini di oltre-uomo, uomo ulteriore. Una figura che lascia intravedere analogie con l'uomo nuovo, libero dalle classi, teorizzato dal marxismo, vedasi i temi dello smasheramento delle dinamiche di dominio, del crepuscolo del soggetto (inteso come l'emergere di un io collettivo e diviso), del preannuncio di una nuova salute (l'avvento dell'oltreuomo).

Un ottimo testo che propone una via d'accesso alle affascinanti oscurità espressive dei testi di Nietzsche.


[ Il soggetto e la maschera / Gianni Vattimo / Bompiani ]

Nessun commento:

Posta un commento