23 nov 2008

L'amico ritrovato - di Fred Uhlman


Poco prima di morire Uhlman disse "si può sopravvivere con un solo libro", e il suo libro è certamente "L'amico ritrovato".
Si tratta di un racconto sul tema dell'amicizia, il rapporto tra due coetanei sedicenni spezzato nel 1933 dall'avvento del nazismo (l'uno è ariano, l'altro ebreo). Invecchiato l'ebreo fa ritorno in Germania per un ultimo finale confronto con il suo dolore, e qui il colpo di scena!
Una storia meravigliosa e suggestiva, indimenticabile.

Nato a Stoccarda nel 1901, emigrato durante il nazismo; è morto a Londra nel 1985. Avvocato, lavorò come pittore e iniziò a scrivere solo nel 1960, il suo capolavoro è del 1971.



[ L'amico ritrovato / Fred Uhlman / Feltrinelli ]

Nessun commento:

Posta un commento