23 nov 2008

American Pulp


La letteretaura Pulp prende il nome dalla mescola per la carta di bassa qualità usata per queste pubblicazioni economiche e infarcite di pubblicità delle merci più improbabili. Tra gli anni venti e quaranta in generale la qualità di queste crime story era pessima anche se si segnalano alcune straordinarie eccezioni, una per tutti: Raymond Chandler, l'inventore di Phlip Marlowe. Negli anni cinquanta e sessanta alcune riviste antologiche di genere mistery tra cui "Ellery Queen Magazine" e "Manhunt" pubblicarono opere mediamente di qualità molto più alta.
L'antologia propone ventidue racconti con il meglio della produzione pulp tra il 1937 e il 1984, da segnalare tra gli autori Mike Spillane e Jack Ritchie.



[ American Pulp / AA.VV. / Mondadori ]

Nessun commento:

Posta un commento